La popolare app di benchmarking per smartphone AnTuTu ha pubblicato l’elenco dei 10 migliori smartphone Android con il miglior punteggio. La lista del mese di febbraio era guidata dagli smartphone Samsung Galaxy S10+, Honor V20 e Huawei Mate 20 X. Le prime tre posizioni per il mese di marzo sono guidate dai telefoni con piattaforma mobile Snapdragon 855, seguiti da tre smartphone Exynos 9820 SoC.
Lo Snapdragon 855 che alimenta lo Xiaomi Mi 9 è in testa al gruppo con 371.423 punti. Il secondo posto spetta all’edizione Snapdragon 855 di Samsung Galaxy S10 che ha totalizzato 358.845. L’edizione di Vivo iQOO Monster, anch’essa alimentata dallo stesso SoC, è al terzo posto con 356,004 punti. Il modello Galaxy S10+ alimentato dall’Exynos 9820 è in quarta posizione con 332.118 punti.
Il Galaxy S10 con Exynos 9820 è seduto in quinta posizione con 328.446 punti. La sesta posizione è sostenuta dal Galaxy S10e, anch’esso alimentato dallo stesso Exynos SoC. Il Kirin 980 SoC Honor V20 dalla Cina ha occupato il settimo posto con 301,003. Lo smartphone Mate 20 X alimenato dal Kirin 980 SoC è sceso all’ottavo posto con un punteggio AnTuTu di 300,707. Il terzo telefono con Kirin 980, l’Huawei P30 Pro è entrato nella lista per la prima volta in nona posizione con un punteggio medio di benchmarking di 298.572. L’ultimo telefono presente nella top 10 è alimentato dallo Snapdragon 845, cioè lo Xiaomi Mi MIX 3 che ha totalizzato 296.972. Nei prossimi mesi, il Mi MIX 3 verrà espulso dalla lista e altri telefoni alimentati dall’SD855 verranno visualizzati nell’elenco.